Giornata Nazionale dello Sport: vivere bene e in salute!
Giornata Nazionale dello Sport: vivere bene e in salute!

Chiara Cabini, 07 giugno 2017

 

Il 6 Giugno si celebra la Giornata Nazionale dello Sport, istituita per ricordare agli italiani quanto sia importante praticare attività fisica regolarmente. Non è necessario essere degli atleti agonisti per vivere bene e in salute: anche la pratica di uno sport, a bassa intensità, per circa 150 minuti la settimana, è un ottimo metodo per tenersi in forma.

Praticare quotidianamente attività fisica ha risvolti positivi sulla salute fisica e mentale: che siano passeggiate, corse o esercizi di aerobica, sono un vero toccasana per il corpo.

Sebbene gli italiani siano sempre più concordi con l’espressione mens sana in corpore sano, sono piuttosto pigri: circa il 30% degli adulti svolge meno esercizio di quanto dovrebbe, con il rischio di sviluppare diabete di tipo II, malattie cardiocircolatori (infarto, miocardico, ictus, insufficienza cardiaca) e neoplasie.

La situazione è simile per tutte le fasce di età: solo un bambino su dieci svolge un’attività fisica adeguata alla sua età. Le motivazioni? Sono in calo in tutte le città gli spazi verdi, si vedono sempre meno ragazzi giocare insieme nei parchi pubblici, più attratti invece dai videogames e dai cellulari.

Svolgere regolarmente attività fisica però è fondamentale per la salute: innanzitutto riduce il rischio di obesità aumentando il dispendio energetico, è un importante alleato nella prevenzione di patologie derivanti dal consumo di sostanze come tabacco e alcolici, aumenta l’autostima e migliora il benessere psicologico derivato dall’endorfina in circolo. Infine, l’attività sportiva riduce ansia, depressione e stress, regolarizza la pressione arteriosa e diminuisce il livello di colesterolo.

Perché non praticarlo se apporta così tanti benefici? Spesso la scusa della mancanza di tempo è la più inflazionata per non dedicarsi all’attività motoria: in realtà non serve una palestra attrezzata o un campo sportivo per allenarsi, è sufficiente sfruttare al meglio le occasioni a disposizione.

Nessuna idea? Raggiungi il tuo luogo di lavoro a piedi o in bicicletta, evita l’automobile per piccole tratte, dedica tempo ai giochi dei bambini o a piccole attività domestiche: tutti questi suggerimenti ti aiuteranno a mantenerti in forma.

 

 

 

 

 

Laureanda in Comunicazione e Marketing presso l’Università degli Studi di Milano

Commenti