Progetto Moira: scopri come il tuo 5x1000 può aiutare i malati di cancro
Progetto Moira: scopri come il tuo 5x1000 può aiutare i malati di cancro

Ihealthyou Redazione, 09 marzo 2017

 

L’esperienza della malattia e delle cure può essere particolarmente stressante. In un momento così delicato e difficile è necessario attivare tutte le risorse: fisiche, psichiche e spirituali.

Il PROGETTO MOIRA, organizzato dall’Associazione Salute Donna Onlus, è stato pensato per accompagnare i malati (sia uomini che donne) in questo cambiamento focalizzando l’attenzione sul senso e il significato della malattia all’interno del proprio percorso esistenziale.

In cosa consiste?

Grazie al progetto Moira, si creano gruppi psico-terapeutici per promuovere la qualità di vita attraverso tecniche di medicina narrativa, meditazione e psicoterapia orientata alla riflessione sul senso e sul significato della vita. Il percorso clinico è frutto dell’integrazione tra le psicoterapie corporee, cognitive e le recenti acquisizioni delle neuroscienze.

M = MEDITAZIONE/MINDFULNESS

Per stimolare l’autoregolazione del sistema mente/corpo;

O = OBSERVATION

Per individuare i punti di forza e le strategie comportamentali  che aiutano a gestire  i momenti difficili legati alla malattia e alle terapie;

I = IMPROVEMENT

Per stimolare  e migliorare l’attenzione sulla progettualità, la speranza  e il senso della vita;

R = RELAXATION

Per incrementare lo stato di benessere psico-fisico attraverso  la riduzione dei livelli di stress che accompagnano la malattia e le terapie;

A = ADDRESSING EMOTIONS

Per rilevare tutte le emozioni e i pensieri che interferiscono con il processo delle cure.

 

Un piccolo gesto, un grande aiuto

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per aiutare più persone possibili. Donando il tuo 5x1000 ci permetterai di rendere possibile anche quest’anno il progetto MOIRA!

Puoi donare all’associazione Salute Donna Onlus inserendo il codice fiscale 97160150153 

Sostieni il progetto Moira: Dona ora! Visita il nostro sito www.salutedonnaonlus.it!

Ihealthyou Redazione
Commenti