Tecnica volta alla rilevazione di un’attività elettrica anormale nel muscolo cardiaco, soprattutto in corrispondenza dei ventricoli.