L’intossicazione alimentare da Clostridium perfringens deriva dal consumo di cibo contaminato dal batterio Clostridium perfringens. Una volta raggiunto l’intestino tenue, il batterio rilascia una tossina che spesso causa diarrea.