La febbre gialla è una malattia infettiva causata da un virus della famiglia degli Arbovirus, veicolato da zanzare del genere Aedes. La malattia è endemica in alcuni paesi dell'Africa e dell'America Meridionale, dove si verificano anche epidemie dovute alla trasmissione del virus da parte delle zanzare delle foreste. Si manifesta dopo 2-7 giorni dalla puntura dell'insetto, con grado variabile di intensità; i sintomi sono febbre, cefalea, epistassi, albuminuria.