Per endometriosi si intende la presenza in sedi "anomale" di tessuto endometriale che normalmente si trova solo all'interno della cavità uterina. L’endometriosi può svilupparsi in varie sedi tra cui:
  • l’endometriosi ovarica si trova nelle ovaie ed è la forma più diffusa, con la formazione di cisti endometriosiche che possono avere una dimensione che varia da pochi millimetri sino a 10 centimetri;
  • l'endometriosi pelvica ha luogo negli organi pelvici, nello specifico nella vescica, nell’intestino e nell’uretere;
  • l'endometriosi addominale può essere inquadrata in due principali categorie: endometriosi primitiva ed endometriosi secondaria ( su cicatrice).


Fonte: sito istituzionale Humanitas Gavazzeni - AA.VV, (2004), L'endometriosi della parete addominale (esperienza personale), Ann. Ital. Chir., LXXV, 1, 2004