La paralisi sopranucleare progressiva (PSP) è una malattia rara neurodegenerativa a esordio tardivo con paralisi sopranucleare dello sguardo, instabilità posturale, rigidità progressiva e demenza moderata. La prevalenza è stimata in circa 1/16.600. La PSP di solito insorge verso la 6° o 7° decade di vita.