La sindrome restrittiva è una patologia caratterizzata dalla diminuzione della capacità polmonare totale (volume di aria complessivo contenuto nei polmoni dopo un’inspirazione massima).