L'attacco ischemico transitorio, detto anche TIA (Transient Ischemic Attacks), è una sofferenza transitoria, su base vascolare, di una determinata area del sistema nervoso centrale; determina sintomi di deficit neurologico, che a differenza delle paresi regrediscono completamente entro 24 ore.