Che cos'è l'anomalia di Morning Glory?

L’anomalia di Morning Glory (MGS) è una deformità congenita rarissima che deriva da un difetto del nervo ottico. È osservata maggiormente nelle donne e sembra essere ancora più rara nelle persone afro-americane. 

 

Morning Glory: origine del nome e aspetto

L’origine del nome deriva dall’aspetto della malformazione, che assomiglia al fiore “Morning Glory" (Ipomoea violacea), osservato per la prima volta nel 1970 da Kindler. Similmente ai petali del fiore, i vasi sanguigni aumentano in numero e curva mentre emanano radialmente dal disco ottico, invece che nel solito schema di ramificazione centrale.Esaminando l’anomalia è possibile si osservare 3 evidenze principali:

  • uno scavo a forma di imbuto, all’interno del disco ottico;
  • un’iperpigmentazione corioretinica che circonda lo scavo;
  • un ciuffo gliale centrale che sovrasta il disco ottico.

 

Anomalia di Morning Glory o coloboma del nervo ottico?

L’anomalia di Morning Glory può manifestarsi con la riduzione del diametro corneale, nistagmo, miopia, stafiloma della sclera, cisti del nervo ottico, microftalmia, displasia maculare pigmentata e ipoplasia foveale. L'anomalia di Morning Glory è erroneamente associata al coloboma del nervo ottico. Questa patologia si distingue dal coloboma nella formazione anormale della sclera posteriore e della lamina cribrosa. Si sviluppa un'ernia del contenuto intraoculare attraverso il difetto, portando a una deformità conica. Vi è anche un'interferenza con la regressione del sistema vascolare ialideo, che può persistere centralmente all'interno del disco displastico. Pertanto, l'anomalia di Morning Glory può rappresentare uno spettro di sviluppo anormale che include le fosse ottiche e lo stafiloma contrattile peripapillare.


Anomalia di Morning Glory e coloboma: diagnosi differenziale

Il coloboma del nervo ottico in genere appare come uno scavo bianco che coinvolge la parte inferiore del nervo e si estende alla coroide e alla retina. I colobomi del nervo ottico mancano anche del ciuffo gliale centrale e della pigmentazione peripapillare, osservati nell’anomalia di Morning Glory. È importante eseguire una diagnosi differenziale perché i colobomi del nervo ottico, al contrario dell’anomalia di Morning Gloory, possono essere associati a sindromi sistemiche come la CHARGE (coloboma, difetti cardiaci, atresia delle coane, ritardo di crescita e sviluppo, ipoplasia dei genitali, anomalie delle orecchie / sordità).