Caruncola uretrale

Illustrazione 3d di una vescica per descrivere la Caruncola uretrale

 

La caruncola uretrale è un tumore benigno che si forma in corrispondenza dell’orifizio dell’uretra femminile. Interessa principalmente le donne in postmenopausa. Può non dare nessun sintomo e in tal caso viene trattata farmacologicamente. Se è sintomatica viene rimossa chirurgicamente e si procede all’esame istologico per confermare la diagnosi.

 

 

Cos’è la caruncola uretrale

La caruncola uretrale è il tipo più comune di tumore benigno dell’uretra femminile. La caruncola uretrale insorge prevalentemente nelle donne in postmenopausa, il periodo di 10-12 anni che segue la scomparsa delle mestruazioni. Nelle donne giovani è un evento raro, tuttavia sono stati riportati anche casi in età pediatrica.

 

L’origine di questo tipo di tumore benigno non è nota. Sono state fatte diverse ipotesi, che vanno dal fatto che si tratti di un problema congenito (dovuto a residui di tessuti embrionali) al fatto che si sviluppi come conseguenza di uno stato infiammatorio cronico.

 

Le lesioni che si formano in corrispondenza dell’uretra spesso non vengono neppure notate, se non danno sintomi. Il rischio maggiore che si corre con questo tipo di masse è che la diagnosi non sia corretta, evento reso più probabile dalla scarsa familiarità del medico per un problema piuttosto raro. La caruncola uretrale di per sé è una lesione benigna e non è considerata a rischio di evoluzione maligna. Sono però stati riportati, dalla letteratura scientifica, casi in cui la massa che era stata giudicata una caruncola uretrale si era poi rivelata un altro tipo di tumore, come un adenocarcinoma dell’uretra, un linfoma, un carcinoma squamocellulare intraepidermico (morbo di Bowen) o un melanoma maligno. Dal punto di vista clinico, questi tumori maligni che si presentavano come caruncole uretrali causavano sintomi e non scomparivano, ma continuavano a crescere nonostante i trattamenti medici; per questo motivo le lesioni sintomatiche vengono rimosse ed esaminate al microscopio (esame istologico) per accertare l’eventuale presenza di cellule tumorali.

 

 

 

 

Come si presenta la caruncola uretrale

La caruncola uretrale si forma in corrispondenza del meato uretrale (detto anche orifizio uretrale), ossia l’apertura dell’uretra da cui fuoriesce l’urina. Nella donna, che ha un’uretra molto più corta di quella dell’uomo, il meato uretrale si trova dietro il clitoride e davanti all’orifizio vaginale. La caruncola uretrale tende a crescere sul lato inferiore del meato uretrale, quindi verso l’orifizio vaginale. La caruncola uretrale di solito si presenta come un’escrescenza morbida, di forma regolare, spesso peduncolata (vale a dire che è una piccola massa attaccata al corpo da un peduncolo, una sorta di corto “gambo”). La dimensione media è di 0,5-2 cm, ma può raggiungere anche dimensioni maggiori.

 

La caruncola uretrale può essere completamente asintomatica oppure manifestarsi con dolore o difficoltà a urinare (disuria), sanguinamento, presenza di sangue nelle urine (ematuria). Raramente cresce al punto di dare sintomi di tipo ostruttivo.

 

 

Come si diagnostica la caruncola uretrale

La diagnosi di caruncola uretrale viene fatta dal dermatologo. La diagnosi può non essere facile dato che altri tipi di lesioni della zona periuretrale danno gli stessi sintomi e si presentano in maniera simile. Per esempio, a prima vista è difficile distinguere un polipo da una caruncola uretrale.

 

 

Paziente donna seduta su un lettino di uno studio medico mentre parlare con il duo dottore riguardo la caruncola uretrale

 

 

Come si cura la caruncola uretrale

Se la caruncola uretrale non dà sintomi è possibile adottare un approccio conservativo, ricorrendo a un trattamento topico con una crema a base di estrogeni nelle donne adulte e a creme a base di corticosteroidi nelle bambine. Possono essere necessari lunghi periodi di trattamento prima che la lesione si riduca e scompaia. Il trattamento conservativo può includere anche bagni caldi del perineo (semicupio).

 

Se la terapia medica non è efficace oppure se la caruncola uretrale causa dei sintomi si interviene rimuovendo la lesione con un piccolo intervento chirurgico. Le lesioni che vengono rimosse chirurgicamente vanno sottoposte a esame istopatologico per verificare con certezza che non si tratti di un tumore maligno che è stato confuso con una caruncola uretrale. L’esame istologico della caruncola uretrale mostra uno strato di epitelio squamoso normale (privo di cellule tumorali) che copre uno strato sottomucoso caratterizzato da edema (l’edema è un gonfiore dovuto all’accumulo di liquidi, un segno tipico dell’infiammazione), ricco di vasi e che presenta fibrosi.

 

 

Fonti:
  • Dmochowski RR, Ganabathi K, et al. Benign female periurethral masses. Journal of Urology. 1994;152:1943-1951. doi:10.1016/s0022-5347(17)32276-0;
  • Fletcher SG, Lemack GE. Benign masses of the female periurethral tissues and anterior vaginal wall. Current Urology Reports 2008;9:389-396. doi:10.1007/s11934-008-0067-3;
  • Chiba M, Toki A, et al. Urethral caruncle in a 9-year-old girl: a case report and review of the literature. Journal of Medical Case Reports 2015;9:71. doi:10.1186/s13256-015-0518-7.

Ricerche degli utenti

  • Carcinoma tiroideo

    Il carcinoma tiroideo è uno dei tumori più diffusi tra le giovani donne ed è il secondo tumore più frequente dopo quello alla mammella.

  • Carcinoma tiroideo

    Il carcinoma tiroideo è uno dei tumori più diffusi tra le giovani donne ed è il secondo tumore più frequente dopo quello alla mammella.

  • Test per Human Papilloma Virus (HPV)

    Il test per Human Papilloma Virus (HPV) viene eseguito per rilevare ceppi di Papilloma virus Umano (HPV) ad alto rischio per l’insorgenza del tumore del collo dell’utero.

  • Asma (Asma bronchiale)

    L’asma, o asma bronchiale, è una patologia cronica potenzialmente grave che causa diversi sintomi respiratori associati ad un’ostruzione al normale flusso d’aria nei bronchi.

  • Asma (Asma bronchiale)

    L’asma, o asma bronchiale, è una patologia cronica potenzialmente grave che causa diversi sintomi respiratori associati ad un’ostruzione al normale flusso d’aria nei bronchi.

  • Interstiziopatie polmonari

    Le interstiziopatie polmonari, dette anche malattie interstiziali polmonari, includono circa 300 patologie, molte rare alcune comuni. Sono date da un danno al tessuto che riveste gli alveoli.

  • Polipectomia

    La polipectomia è l’intervento attuato per la rimozione di polipi del colon-retto, la procedura può essere endoscopica o chirurgica.

  • Polipectomia

    La polipectomia è l’intervento attuato per la rimozione di polipi del colon-retto, la procedura può essere endoscopica o chirurgica.

  • Polipectomia

    La polipectomia è l’intervento attuato per la rimozione di polipi del colon-retto, la procedura può essere endoscopica o chirurgica.

  • Polipectomia

    La polipectomia è l’intervento attuato per la rimozione di polipi del colon-retto, la procedura può essere endoscopica o chirurgica.

Informati: la salute con Ihealthyou

In Ihealthyou crediamo nella forza della condivisione e delle comunità e per questo motivo abbiamo pensato ad uno spazio che possa raccogliere persone interessate a informarsi, incontrarsi e ad abbracciare uno stile di vita consapevole sui temi della prevenzione e della cura della salute. Entra a far parte anche tu della nostra community su Facebook!



Entra nella community

Iscriviti alla newsletter di Ihealthyou:
scopri come prenderti cura della tua salute!