Disfunzione erettile

Illustrazione di un organo genitale maschile per descrivere la Disfunzione erettile

 

L'erezione del pene è un fenomeno complesso che implica un delicato e coordinato equilibrio tra i compartimenti neurologici, vascolari e tissutali. Include la dilatazione arteriosa, il rilassamento della muscolatura liscia trabecolare e l’attivazione del meccanismo veno-occlusivo, che permette al sangue di rimanere intrappolato nei corpi cavernosi.

 

La disfunzione erettile è definita come la persistente incapacità di raggiungere e mantenere un'erezione sufficiente a consentire prestazioni sessuali soddisfacenti.

 

La disfunzione erettile occasionale non è rara né preoccupante e si può manifestare in momenti o periodi di stress.  Può essere però un segno di difficoltà emotive o relazionali e vi sono prove crescenti che possa trattarsi di una manifestazione precoce di coronaropatia e vasculopatia periferica. Di conseguenza, non dovrebbe essere solo considerata come un problema di qualità della vita, ma anche come un potenziale segnale di pericolo di malattie cardiovascolari.

 

I dati epidemiologici riportati presentano una forte variabilità, ma concordano nell’indicare un’elevata prevalenza della disfunzione erettile in tutto il mondo.

 

 

 

 

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Le cause che possono favorire o determinare una disfunzione erettile sono moltissime e possono includere sia condizioni emotive che fisiche. Tra le cause più comuni figurano: malattie cardiovascolari, diabeteipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesità, bassi livelli di testosterone o altri squilibri ormonali, malattie renali, età avanzata, stati di affaticamento, ansia, depressione, problemi di relazione, alcuni farmaci come quelli usati per trattare l’ipertensione o la depressione, disordini del sonno, uso di droghe, uso eccessivo di alcol o di prodotti del tabacco, alcune condizioni di salute come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla, danni alla zona pelvica dovuti a lesioni o interventi chirurgici o la  malattia di Peyronie, che causa lo sviluppo di tessuto cicatriziale nel pene.

 

 

Come si effettua la diagnosi di disfunzione erettile?

Gli uomini che presentano sintomi di disfunzione erettile dovrebbero essere sottoposti a un'accurata anamnesi medica, sessuale e psicosociale; un esame fisico; e test di laboratorio selettivi.

 

Si raccomandano questionari validati per valutare la gravità della disfunzione erettile, per misurare l'efficacia del trattamento e per guidarne la gestione successiva.

 

I pazienti dovrebbero essere informati del fatto che la disfunzione erettile è un marker di rischio per malattie cardiovascolari e altre condizioni di salute che possono giustificarne la valutazione e il trattamento. Negli uomini con disfunzione erettile, dovrebbero essere misurati i livelli di testosterone totale nel siero mattutino.

 

 

Uomo seduto in un ambulatorio mentre parla con un medico per il problema di disfunzione erettile

 

 

Qual è il trattamento della disfunzione erettile?

Il trattamento per la disfunzione erettile dipende dalla causa sottostante. Potrebbe essere necessario utilizzare una combinazione di trattamenti, inclusi farmaci o psicoterapia.

 

Esistono diversi farmaci che possono aiutare a gestire i sintomi della disfunzione erettile. Potrebbe essere necessario provarne diversi prima di trovarne uno che risulti efficace per il singolo paziente. I seguenti farmaci orali stimolano il flusso sanguigno verso il pene aiutando così a curare la disfunzione erettile: avanafil, sildenafil, tadalafil, vardenafil.

 

Alprostadil è un altro farmaco che può essere efficace nel trattamento della disfunzione erettile. Può essere somministrato in due modi: come supposta peniena o come autoiniezione alla base o ai lati del pene. La terapia con testosterone può anche essere raccomandata in caso di bassi livelli di tale ormone. Occorre prestare una particolare attenzione ai possibili effetti collaterali dei farmaci utilizzati per trattare questa condizione.

 

Se si ritiene che la disfunzione erettile sia dovuta a fattori psicologici, come stress, stati di ansia, disturbo da stress post-traumatico o depressione, si possono ottenere benefici da un approccio psicoterapeutico. Se la disfunzione erettile influenza negativamente il rapporto con il partner, può essere indicata una terapia psicologica di coppia. Se i farmaci e la psicoterapia non dovessero risultare efficaci o appropriati, potrebbero essere indicati altri trattamenti per la disfunzione erettile. La pompa vacuum, ad esempio, è un dispositivo cilindrico costituito da un anello restrittivo di gomma o silicone, che si stringe attorno al pene. Il vuoto creato dalla pompa aspirante è sfruttato per indurre l’erezione.

 

Infine, la protesi del pene è un trattamento che prevede il posizionamento chirurgico di dispositivi su entrambi i lati del pene. Le protesi malleabili sono costituite da un corpo siliconico che hanno, al loro interno, una struttura di sostegno modellabile. Più utilizzate sono le protesi idrauliche, conosciute anche come pompette peniene.

 

Fonti:
In sintesi

La disfunzione erettile è l'incapacità di ottenere o mantenere un'erezione sufficiente a condurre e portare a termine un rapporto sessuale soddisfacente.

Ricerche degli utenti

  • Varicocele

    Il varicocele è una patologia varicosa caratterizzata da dilatazione e incontinenza delle vene testicolari che drenano il sangue dai testicoli.

  • Cistocele (Prolasso della vescica)

    Il cistocele è un prolasso della vescica determinato da indebolimento dei tessuti di supporto per cui la vescica protrude all’interno della parete della vagina.

  • Esofago di Barrett (Metaplasia di Barrett)

    L’esofago di Barrett, o Metaplasia di Barrett, è una condizione che insorge a causa del reflusso gastroesofageo e predispone al tumore dell’esofago.

  • Rinite

    La rinite è un’affezione infiammatoria della mucosa nasale che può avere natura allergica o non allergica e si può manifestare in forma acuta e cronica (spesso associata a sinusite).

  • Aneurisma

    L’aneurisma consiste nella dilatazione anomala della parete di un vaso sanguigno, generalmente un’arteria.

Informati: la salute con Ihealthyou

In Ihealthyou crediamo nella forza della condivisione e delle comunità e per questo motivo abbiamo pensato ad uno spazio che possa raccogliere persone interessate a informarsi, incontrarsi e ad abbracciare uno stile di vita consapevole sui temi della prevenzione e della cura della salute. Entra a far parte anche tu della nostra community su Facebook!



Entra nella community

Iscriviti alla newsletter di Ihealthyou:
scopri come prenderti cura della tua salute!