Dizionario della salute

Cerca
TUTTI|a|b|c|d|e|f|g|h|i|l|m|n|o|p|q|r|s|t|u|v|z|
PatologieTrattamentiEsami diagnostici
  • Stenosi carotidea

    La stenosi carotidea comporta un restringimento delle arterie carotidi aumentando il rischio di ictus e ischemie cerebrali transitorie.

  • Stenting

    Lo stenting è una metodica che consiste nell’impianto di uno stent, dispositivo tubulare che serve per mantenere la dilatazione delle pareti dei vasi.

  • Sternotomia

    La sternotomia è una pratica chirurgica che consiste nell’incisione verticale dello sterno ed è la parte iniziale di numerosi interventi cardiochirurgici.

  • Stipsi (Stitichezza)

    La stipsi, o stitichezza, è un disturbo della defecazione caratterizzato dall’evacuazione difficoltosa o infrequente.

  • Stomatite

    La stomatite è un infiammazione acuta o cronica delle mucose appartenenti al cavo orale, come ad esempio le gengive, le labbra e la lingua.

  • Stress

    Lo stress è la risposta dell’organismo ad eventi che provocano una pressione mentale ed emotiva ritenuta insostenibile dall’individuo.

  • Stress post traumatico (Disturbo post traumatico da stress)

    Il disturbo da stress post traumatico è una condizione di disagio mentale che insorge in seguito ad un evento estremamente traumatizzante.

  • Studio elettrofisiologico endocavitario

    Lo studio elettrofisiologico endocavitario è un esame diagnostico che serve a valutare le proprietà elettriche del cuore.

  • Tachicardia

    La tachicardia è un’anomalia della frequenza cardiaca, in cui questa risulta superiore ai 100 battiti al minuto.

  • Tachicardia da rientro nodale

    La tachicardia da rientro nodale è la più comune tra le tachicardie sopraventricolari, in cui la frequenza cardiaca è superiore ai 120 bpm.

  • Tachicardia parossistica sopraventicolare

    La tachicardia parossistica sopraventricolare è un’aritmia in cui il battito cardiaco è accelerato, inizia e finisce improvvisamente.

  • Tachicardia ventricolare

    La tachicardia ventricolare è una condizione in cui il ritmo cardiaco che si origina dai ventricoli risulta accelerato.

  • Iscriviti alla newsletter di Ihealthyou:
    scopri come prenderti cura della tua salute!